Donne Impresa

Progetto pedagogico “Educazione alla Campagna Amica” – Parma

14 Settembre 2017

Progetto pedagogico “Educazione alla Campagna Amica” – Parma

Coldiretti arriva puntuale nelle scuole con il nuovo progetto pedagogico Educazione alla Campagna Amica che, per l’anno scolastico 2017/2018, propone il percorso didattico con relativo concorso sul tema “Un tempo per ogni cosa. I ritmi dell’agricoltura come guida ad una corretta alimentazione e al rispetto dell’ambiente”. Promosso in collaborazione con Coldiretti Donne Impresa, con il patrocinio dell’Ufficio scolastico regionale, il progetto – comunica Coldiretti Parma – si pone l’obiettivo di avvicinare bambini e ragazzi al mondo agricolo e rurale per favorire la conoscenza della stagionalità dei prodotti, i sani stili alimentari, il consumo consapevole del cibo, il rispetto e la tutela dell’ambiente.

Nello specifico – precisa Coldiretti Parma – si tratta di un percorso multidisciplinare che attraverso la lettura del “tempo” nelle sue tante declinazioni porterà gli studenti a capire, partendo dall’agricoltura, il valore dell’attesa, della stagionalità e della ciclicità. Il “tempo” potrà essere variamente e originalmente interpretato dagli studenti per approfondire l’agricoltura del passato così come quella del futuro: dalle tradizioni agricole di ieri, all’agricoltura di precisione e del km0 di oggi (con le produzioni tipiche locali), sino alle tante sfide dell’agricoltura di domani. Il valore del tempo nella nutrizione, nella cura dell’orto, nell’evoluzione dell’agricoltura, così come l’agricoltura al tempo dei cambiamenti climatici. Un percorso capace di guidare verso scelte alimentari rispettose per il benessere personale e quello dell’ambiente, al termine del quale gli alunni potranno esprimersi con un elaborato. Il Percorso è rivolto – prosegue Coldiretti Parma – alle scuole dell’infanzia, elementari, medie e superiori di Parma e provincia. Alle scuole che aderiranno al progetto verranno distribuiti una dispensa con approfondimenti e spunti operativi sul tema del concorso e su richiesta degli insegnanti potranno essere organizzati nell’arco dell’anno incontri in classe con esperti/tecnici di Coldiretti, produttori agricoli, laboratori del gusto e visite guidate in aziende agricole, fattorie didattiche e farmer’s market.

Al termine dell’anno scolastico – conclude Coldiretti Parma – verranno premiati, in una grande festa finale, i migliori elaborati prodotti dalle scuole sul tema assegnato e sarà allestita una mostra ad hoc di tutti i lavori presentati.

SHARE ON :
POST CORRELATI