Donne Impresa

15 Giugno 2015

Oscar Green Parma

OSCAR GREEN – MENZIONE SPECIALE

PER L’AZIENDA AGRICOLA DI ALICE SACCANI DI BERCETO

Menzione speciale “ambiente e benessere animale” per  l’allevamento a terra di galline ovaiole dell’azienda agricola Alice Saccani  di Berceto  (Parma).

La menzione – comunica Coldiretti – è stata attribuita nell’ambito della selezione regionale dell’Emilia Romagna di Oscar Green, il premio per l’innovazione delle aziende giovani promosso da Coldiretti Giovani Impresa sotto l’alto patronato del presidente della Repubblica e il ministero delle Politiche Agricole, che è stato consegnato al padiglione di Coldiretti ad Expo 2015 il 12 giugno, alla presenza del presidente nazionale di Coldiretti, Roberto Moncalvo, del presidente di Coldiretti Emilia Romagna, Mauro Tonello, dell’assessore regionale all’Agricoltura, Simona Caselli. Nella sua azienda Alice Saccani alleva galline ovaiole in zona svantaggiata di montagna, più precisamente in località Bergotto Comune di Berceto ad una altitudine di 700 metri  s.l.m.

E’ un allevamento a terra di ultima generazione con il massimo del benessere animale, e esegue tre cicli con un numero di 1.500 capi a ciclo. L’ azienda esegue vendita diretta tramite i mercati Campagna Amica e con canali di sbocco in alcuni negozi e anche con la grande distribuzione.

L’azienda- comunica Coldiretti – rientra tra le testimonianze del profondo processo di rinnovamento green in atto nelle campagne in Emilia Romagna dove l’8 per cento dei titolari d’impresa ha meno di 40 anni ed è alla guida di 5.800 imprese. Di queste circa il 70 per cento  opera in attività multifunzionali: dall’agriturismo alle fattorie didattiche, dalla vendita diretta alla trasformazione aziendale.

“Oggi nelle campagne il lavoro c’è sia per chi vuole intraprendere con idee innovative che per chi vuole trovare una occupazione anche temporanea” ha dichiarato il presidente di Coldiretti Emilia Romagna, Mauro Tonello, sottolineando che “l’ esperienza dimostra che molti giovani hanno saputo riconoscere ed incarnare le potenzialità del territorio trovando opportunità occupazionali ma anche una migliore qualità della vita”. “Andiamo fieri di questo premio –  commenta il Direttore di Coldiretti Parma Alessandro Corsini – riconosciuto ad una giovane imprenditrice agricola della  montagna parmense, nostra socia, aderente alla rete Campagna Amica.

Questo riconoscimento premia la professionalità dell’azienda agricola e la qualità della produzione aziendale ed è una bella testimonianza di incoraggiamento per tutti i giovani imprenditori agricoli che, con sacrificio e dedizione, portano avanti la loro attività in zone svantaggiate dell’Appennino Parmense” .

 

SHARE ON :
POST CORRELATI