Donne Impresa

15 Giugno 2012

LUCCA: IMPARARE A FARE IMPRESA, DELEGAZIONE IMPRENDITRICI SPAGNOLE IN VISITA

Un interscambio professionale ed una condivisione di esperienze per migliorare l’approccio imprenditoriale ai mercati comunitari. Le imprenditrici italiane e spagnole si “studiano” a Lucca dove è in programma una delle tappe fondamentali dell’iniziativa “Prodirectivas”, il progetto europeo che coinvolge la Camera di Commercio italiana a Madrid ed altre Camere tra cui quelle di Pisa e di Lucca, e che ha come obiettivo quello di favorire collaborazioni e scambi d’informazioni tra i diversi paesi UE. Una scelta non casuale la realtà lucchese, e più in generale la Toscana, dove si registra un alto tasso di crescita delle imprese rosa (100 mila in tutto) in tutti i settori, dall’artigianato al commercio: il 24% delle imprese è femminile, e ben il 12% è guidata da donne under 35. Tra i settori più rosa l’agricoltura con 1 impresa su 3.
E proprio l’agricoltura, con alcune delle sue esperienze più originali e di successo che fanno parte della galassia di Coldiretti, è al centro della visita della delegazione spagnola dell’Asociación de Empresarias de Sevilla in programma venerdì 15 giugno subito dopo il dibattito presso la Sala dell’Oro della Camera di Commercio (ore 11) a cui parteciperà Federica Manieri (Assessore alle Politiche Sociali e Pari Opportunità della Provincia di Lucca) ed i rappresentanti delle delegazioni italiane e spagnole. La delegazione delle 15 imprenditrici spagnole farà visita poi all’agriturismo Villa Pierotti a Capannori dove incontrerà un gruppo di colleghe lucchesi. Tra le esperienze in vetrina (la delegazione visiterà anche aziende del settore artigiano e commercio) il percorso imprenditoriale ed umano di Dina Pierotti, Giovanna Rosi, Antonella Giordano, Francesca Buonagurelli e Antonella Guglielmi. Imprenditrici, ma prima di tutto donne, che hanno saputo conciliare lavoro e famiglia, passione e qualità della vita senza. Tra di loro c’è chi produce olio, miele, formaggio e chi fa dell’attività agrituristica la principale attività.
“Ritengo – spiega Elena Giannini, Presidente del Comitato Imprenditoriale Femminile di Lucca – che momenti di scambio come questo siano di notevole spessore, in quanto è intenzione del comitato confrontarsi sui temi della leadership, della conciliazione dei tempi vita e lavoro all’insegna dello scambio di buone pratiche e nell’ottica di avviare un efficace canale di comunicazione. Questa giornata sarà una preziosa occasione per entrare in contatto con altre esperienze imprenditoriali al femminile da cui potranno scaturire anche vantaggiosi rapporti di collaborazione, infatti andremo a visitare diverse realtà produttive del territorio, tra cui aziende artigiane, industriali e agricole”.

SHARE ON :
POST CORRELATI