Donne Impresa

24 Marzo 2014

coldiretti pavia



Una donna alla guida di Coldiretti Pavia
Wilma Pirola eletta nuovo presidente




 

Da oggi c’è una donna alla guida di Coldiretti Pavia. Nella mattinata di sabato 22 marzo Wilma Pirola è stata scelta come nuovo presidente della federazione provinciale dei coltivatori diretti. L’imprenditrice agricola di Landriano, già responsabile di Donne Impresa per Coldiretti Lombardia, è stata eletta a larghissima maggioranza dall’assemblea provinciale che si è svolta nel palazzo Coldiretti di viale Brambilla 34 a Pavia, dove si sono riuniti tutti i presidenti di sezione.

 

“Ringrazio tutti per la fiducia accordata – dice Wilma Pirola – e sono sicura che tutti insieme continueremo a lavorare per portare a compimento quel progetto che ha letteralmente cambiato il volto dell’agricoltura italiana, facendo diventare Coldiretti un punto di riferimento per l’intero Paese”. Oggi infatti Coldiretti è la più importante associazione agricola italiana. Un primato che si realizza anche in provincia di Pavia, dove i soci sono quasi 5mila. “Si dovrà proseguire in questa direzione, dimostrando nei fatti che proprio in questo periodo è necessario far ripartire l’economia del Paese e della nostra provincia – sottolinea il nuovo presidente di Coldiretti Pavia – Un’economia che però deve essere fondata su basi solide, fatte di distintività e territorialità quali leve competitive uniche, inimitabili e non de localizzabili”.

 

Wilma Pirola, che ha 53 anni e conduce un’azienda agricola ad indirizzo zootecnico a Landriano insieme al marito, al figlio e a un cugino, si è impegnata fin da subito a lavorare insieme a tutti i presidenti di sezione e ai dirigenti di Coldiretti Pavia. “Il primo appuntamento importante per la nostra federazione sarà il 12 aprile – sottolinea il nuovo presidente – quando arriverà a Pavia il Lombardia Expo Tour organizzato da Coldiretti e Regione Lombardia: tutta la cittadinanza è invitata a conoscere le eccellenze del territorio pavese”.

SHARE ON :
POST CORRELATI