Donne Impresa

11 Marzo 2016

coldiretti donne impresa ascoli fermo

COLDIRETTI ASCOLI FERMO, RILANCIARE NEL PICENO IL BACO DA SETA, DOMANI 13/3 INCONTRO A SAN BENEDETTO

Rilanciare la bachicoltura nel Piceno, riscoprendo la nostra cultura e le nostre tradizioni e dando nuove opportunità di reddito alle aziende agricole. E’ l’obiettivo dell’incontro “Fili di seta nel Piceno” organizzato da Galleria Calabresi per domani, sabato 13 marzo, con inizio alle ore 17 presso la Rotonda Giorgini, nel centro di San Benedetto del Tronto. Partecipano, tra gli altri, Coldiretti Donne Impresa, Coldiretti Ascoli Fermo, Cna e Carifermo. L’allevamento del baco da seta decenni fa era diffusissimo nelle campagne picene e l’obiettivo dell’incontro è porre le basi per un suo recupero, a partire dalla coltivazione del gelso, sfruttando una tendenza al ritorno al passato che sta ispirando molte esperienze creative nelle campagne dove sono addirittura tornate figure del secoli scorsi. I lavori, moderati da Giorgio Mataloni, avranno inizio con la proiezione di un video illustrato da Marco Collina a cura del Museo Bacologico di Colli del Tronto, cui seguirà l’intervento dell’antropologo Teodorico Compagnoni sulla bachicultura (cultura e tradizioni). Gilda Citeroni tratterà le proprietà fisioterapiche del gelso, mentre Roberto Tamburri (Cna) relazionerà su come fare impresa. Francesca Gironi. Delegata regionale di Coldiretti Donne Impresa parlerà delle opportunità per le aziende femminili innovatiove, mentre Andrea Montresor (Coldiretti Marche) presenterà le possibilità di finanziamento offerte dal nuovo Piano di sviluppo rurale. Tra i vari interventi, le poesie declamate da Giorgio Borghetti.

SHARE ON :
POST CORRELATI