Donne Impresa

16 Giugno 2020

CASCINA MOGGI

Riconosciuta dalla regione
melazzo strada provinciale 84
3391769851
3391769851

L’Azienda agricola “Cascina Moggi” è una piccola realtà contadina, a conduzione familiare, nel comune di Melazzo (AL), impegnata principalmente nell’allevamento di bovini di razza piemontese, di capre e di asini. I due progetti in ambito didattico che finora abbiamo realizzato e vorremmo continuare a svolgere sono: i “POMERIGGI IN FATTORIA”, ossia incontri a cadenza settimanale, svolti al pomeriggio dalle ore 14 alle ore 18, ed il “CENTRO ESTIVO”, che solitamente si svolge a partire dal mese di giugno per tutto il mese di luglio e agosto, a settimane alterne, dalle ore 8 fino alle ore 18, con assoluta elasticità a livello di orario in base alle preferenze ed esigenze delle varie famiglie. In entrambi i casi, i bambini e i ragazzi partecipanti hanno la possibilità di sperimentare in prima persona la “vita in fattoria”, prendendo parte attiva a quelle che sono le mansioni principali che la caratterizzano, come, ad esempio, l`accudimento degli animali presenti (asini, bovini, cani, capre, galline, gatti), la coltivazione di alcune specie di erbe aromatiche senza l’utilizzo di concimi chimici (preparazione del terreno, semina o trapianto, irrigazione, cura, raccolto ed essicazione), la partecipazione al “ciclo del latte” (dalla mungitura alla produzione di alcuni tipi di formaggi caprini secondo le “ricette di una volta”).

Laboratori/Attività :

“Nella vecchia fattoria…”: attività dedicate a tutti gli animali presenti nella nostra fattoria che insieme osserveremo e di cui conosceremo i bisogni primari e sociali, il modo corretto di accudirli e di curarli, i loro interessi e i loro desideri, le loro somiglianze e le loro differenze, il loro modo di comunicare e di collaborare, di giocare e di corteggiarsi; • “A spasso con gli asinelli”: attività che riguardano i nostri asinelli, la loro osservazione e la loro conoscenza in quanto preziosi e fidati “compagni” di viaggio (trekking someggiato) e di lavoro (trazione animale); • “Alla ricerca delle erbe spontanee… a passo d’asino”: attività rivolte ai nostri asinelli, alle erbe spontanee della nostra zona e ai loro svariati utilizzi, in una piacevole e tranquilla “caccia al tesoro a passo d’asino” con la possibilità di svolgere un laboratorio didattico di creazione di pomate “naturali” con alcuni degli ingredienti raccolti; • “Un asino per amico”: attività dedicate all’osservazione e alla conoscenza dell’asino in quanto animale davvero “speciale”, intelligente e curioso, discreto e rispettoso, dotato di un’incredibile disponibilità sociale ed una smisurata pazienza che lo rendono un insostituibile “facilitatore” relazionale tanto da essere ormai divenuto un indiscusso collaboratore negli Interventi Assistiti dagli Animali;"

Dettagli dei laboratori :

Fascia di età : 3-10
Fascia oraria : Intera Giornata Pranzo al sacco - Mezza giornata

Politiche COVID/19 :

Vista la particolare situazione di emergenza dovuta al recente e disastroso diffondersi del virus Covid-19, l’azienda si impegna nel rispettare e nel far rispettare ai bambini partecipanti e ai loro accompagnatori tutte le regole imposte dal Governo e fondamentali per poter svolgere le proprie attività didattiche nella massima sicurezza. Lo stato di salute dei partecipanti verrà valutato dal pediatra di base che dovrà redigere un certificato medico da consegnare al momento dell’iscrizione. L’arrivo dei bambini e dei loro accompagnatori dovrà avvenire con orari differenziati per evitare assembramenti, con ingressi ed uscite scaglionati di almeno di 5/10 minuti. Verrà effettuato il controllo della temperatura mediante termo scanner (rilevatore di temperature corporea o termometro senza contatto) prima dell’accesso. All’ingresso i partecipanti e gli operatori dovranno lavarsi le mani con acqua e sapone o con gel idroalcolico igienizzante, operazione che dovrà essere svolta anche al momento dell’uscita. Gli operatori, così come gli adulti accompagnatori, dovranno essere muniti di mascherina per la protezione delle vie respiratorie; per quanto riguarda, invece, i bambini, verranno seguite le indicazioni fornite dal Comitato tecnico scientifico sul loro uso corretto in base alle fasce di età. Verrà effettuata una sanificazione periodica di tutte le aree frequentate dai partecipanti, di tutte le attrezzature e dei materiali utilizzati; nei locali chiusi verranno tenute costantemente aperte le finestre.
SHARE ON :
POST CORRELATI