Donne Impresa

AGRITURISMO ARGENTEA

26 Gennaio 2021

AGRITURISMO ARGENTEA

Riconosciuta dalla regione
Via Val Lerone, 50, 16011 , GE, Liguria, Italia
0109135367

Situato a meno di 100 metri sul livello del mare, nella parte centrale del Golfo Ligure, ad Arenzano tra Genova e Savona,  l’Agriturismo Argentea offre la possibilità di godere del tempo piacevole tra mare e monti, città d’arte ed antichi borghi nel confort di una fattoria del seicento, recentemente ristrutturata, posta al centro di un’azienda agricola a produzione biologica certificata CCPB.

L’azienda agricola nasce nel 1989 con l’acquisto dei terreni e dei fabbricati annessi, da parte dell’attuale proprietà.  Questi terreni, dopo essere stati ripuliti dai rovi che ormai li avevano ricoperti, sono ora il cuore di una azienda agricola moderna che opera su diversi tipi di colture, dal frutteto all’orto, all’uliveto, al vigneto, dispone inoltre di un piccolo allevamento di bovini, suini, caprini, animali di bassa corte. Questa varietà produttiva rende disponibile per l’attività agrituristica gran parte di ciò che viene impiegato per la ristorazione. La titolare dell’azienda e la madre (piemontese di nascita e ligure di adozione) interpretano le due tradizioni gastronomiche offrendo una varietà di piatti che vanno dalla farinata di ceci agli antipasti assortiti, dal minestrone di verdure profumato con il famoso ‘mazzetto dei cinque odori’ al bollito misto, dalle trofiette al pesto al brasato piemontese con carote stufate. Entrambe le donne sono oggi ‘cuoche contadine’!
Giuliana Bellotti, proveniente da una ventennale esperienza di insegnamento in scuole medie e superiori, ha partecipato ai corsi di formazione promossi dalla Regione Liguria in merito alle “Fattorie Didattiche” e accoglie quindi scolaresche e famiglie interessate a conoscere l’agricoltura locale.
A supporto dell’attività didattica è visibile nell’azienda un piccolo museo degli antichi attrezzi usati nelle case contadine e nei lavori agricoli e forestali.

Laboratori/Attività :

LABORATORI IN BASE ALLA STAGIONE - conosciamo le erbe aromatiche: visita all'orto e conoscenza delle varietà presenti - il Microclima e la flora e fauna: La visita prevede un percorso all’interno dell’azienda alla scoperta della flora e della fauna presente. Si potrà osservare come specie non autoctone si siano perfettamente adattate al microclima che caratterizza la zona su cui sorge la fattoria. Si potrà ammirare alcuni rapaci come il Biancone, il Nibbio e il Gheppio. Essi transitano per la Val Lerone dopo un lungo viaggio che dall’Africa li porta verso l’Europa nord-occidentale dove nidificano. - Il giardino dei profumi: La visita prevede un percorso alla scoperta dei profumi della fattoria. Si potranno utilizzare i sensi, con particolare attenzione al profumo, nel riconoscimento delle essenze vegetali. Osservazione ed analisi delle piante aromatiche come il timo, la salvia, il rosmarino e molte altre. Si potrà capire il loro significato e il loro uso. - Il nonno dei nonni degli ulivi: La visita prevede un percorso in un uliveto dove è possibile incontrare piante di ulivo giovani fino ad arrivare a conoscere il nonno dei nonni degli ulivi, un ulivo di più di 400 anni che può raccontare la storia vissuta su quel territorio. - L’agrumeto: Osservazione e riconoscimento delle diverse varietà di agrumi. Analisi delle proprietà nutritivi e dei principi che gli agrumi contengono. - "La fattoria": visita ai bovini, i bambini porteranno loro il fieno che hanno precedentemente raccolto e caricato sul trattore. Spiegazione del mondo dei ruminanti e differenze tra carnivori/predatori ed erbivori. - Laboratorio "impastiamo il pane", i bambini lavorano l'impasto e ne fanno panini che poi metteranno a lievitare. - "Piantiamo il fagiolo", i vasetti verranno poi portati a scuola o a casa al fine di vederne l'evoluzione.

Dettagli dei laboratori :

Fascia di età : adatto a tutti i bambini
Fascia oraria : Mezza giornata - Mezza giornata pranzo al sacco - Mezza giornata pranzo in azienda - Intera Giornata Pranzo in azienda - Intera Giornata Pranzo al sacco

Politiche COVID/19 :

SI
SHARE ON :
POST CORRELATI